pronostici difficili per il prezzo oro

Per circa 10 anni abbiamo assistito all'aumento del prezzo oroo

Da circa una decina di anni stiamo assistendo ad un cospicuo aumento del prezzo oro.

Ma il suo valore non è mai stabile.

Per un decennio abbiamo visto che il prezzo oro è salito notevolmente anche se nel 2013 pare sia sceso significativamente. E' in queste situazioni che gli investitori devono fiutare l'affare anche se essi si chiedono spesso come cambierà il prezzo dell'oro negli anni a venire. Verso la fine del 2013 corrispondeva a '1253 dollari statunitensi all'oncia troy' e questo sta a significare che era sceso di ben il 25% rispetto al valore che era stato calcolato all'inizio dello stesso anno.

Il mercato dell'oro cambia repentinamente e lo studio su questo fattore và assolutamente effettuato con perizia magari avvalendosi di persone esperte specie se si vuole investire. Spesso accade che il prezzo oro rimanga stabile ma certamente nessuno può saperlo. Situazioni simili si verificano per esempio quando l'inflazione supera una determinata soglia in più nazioni. E' bene precisare che il valore dell'oro cambierà continuamente e quasi mai si verificheranno situazioni di stabilità anche se questo può avvenire.

I trend duraturi del prezzo dell'oro non saranno mai costanti.

Come cambierà il prezzo dell'oro?

Nulla dura per sempre e questo vale anche per il prezzo oro che neanche gli esperti del settore sanno pronosticare. Domanda ed offerta naturalmente incidono sui vari mercati e le ripercussioni si basano proprio su questi movimenti che avvengono giornalmente.

pronostici difficili per il prezzo oroGli studiosi dei mercati specifici pensano che tutto ciò sia riconducibile a 'deflussi da fondi auriferi' sebbene negli anni precedenti si siano avvertiti flussi pari a decine di tonnellate e la domanda di lingotti e monete è aumentata compensando il precedente deflusso e comportando un rialzo.

Per quanto riguarda invece la produzione dei gioielli, la domanda sembra essere leggermente salita alla pari di elementi aurei utili nel mondo industriale come quello fondamentale della medicina. Di pochissimo invece è calata la domanda degli Istituti bancari che hanno continuato ad acquisire oro di riserva, specialmente il folto gruppo di Banche centrali.

La crisi finanziaria che si vive a livello mondiale influisce sul prezzo oro.

Gli investimenti sono aumentati.

Complice sicuramente la crisi finanziaria, il prezzo dell'oro subisce variazioni ma sembra che gli investimenti in oro siano aumentati grazie anche al modo di pensare dei privati che vogliono proteggere le loro liquidazioni o le somme che hanno conservato senza nessuna preoccupazione.

La crisi finanziaria è uno dei fattori scatenanti che incita i cittadini a prendere provvedimenti adeguati poiché hanno giustamente paura di perdere il proprio capitale. L'oro fisico depositato è una fonte di risparmio molto innovativa che ha fatto registrare una crescita specialmente negli Stati Uniti ed in Gran Bretagna però sotto forma di 'Exchange Trades Commodities' mentre si stima che in Italia, sia più apprezzato l'investimento in oro fisico.

Gli investitori agiscono spinti da diverse motivazioni e quando vedono che il prezzo dell'oro comincia ad oscillare, vendono in modo da ridurre i loro beni e a cominciare a guadagnare. Il Boom di questo metallo prezioso avviene con una tempestività incredibile e gli scenari cambiano sensibilmente da un momento all'altro.

La stragrande maggioranza degli investitori comunque, vede nell'acquisto di oro fisico una moderna diversificazione del loro denaro ed è sempre più convinta che l'acquisto di beni preziosi anche se fruttano a lungo termine, non sia mai una manovra sbagliata.

 

Leave a reply