3 ragioni per frequentare un MBA

L'attuale panorama del mondo del lavoro dimostra come sia sempre più necessario, per chi ambisca a ricoprire posizioni di rilievo, conseguire una specializzazione nel proprio settore. Il mercato globale è fortemente competitivo, e ci sono conoscenze necessarie per potervi emergere da leader. Per questo si sono moltiplicate le scuole professionali per manager e i master mba, acronimo che sta per Master in Business Administration. Ma quali potrebbero essere i motivi per iscriversi ad un mba?

master mba

La pratica è importante, ma la base è la teoria

Si potrebbe pensare che l'esperienza sia più importante dell'apprendimento teorico: questo non sempre è del tutto vero. In una realtà complessa come quella manageriale è importante conoscere a menadito le regole del gioco. Frequentando un master in business administration si affinano le proprie qualità, sia che si ambisca ad un nuovo impiego, sia che si desideri crescere all'interno della propria attuale realtà. Soprattutto, un mba permette di potersi confrontare anche con un contesto internazionale, uscendo dai limitati confini nazionali.

 

Dare valore al proprio curriculum

Un curriculum davvero valido è quello che riporta tante esperienze di lavoro che dimostrino la versatilità e la lunga esperienza del candidato; ma poter vantare la frequentazione di un master conferisce sempre qualche punto in più. Chi ha frequentato un mba si presenta come una persona che ha voglia di crescere, di migliorare, di non fermarsi agli obiettivi già raggiunti ma di ambire a sempre nuovi traguardi. A parità di esperienze, quindi, un curriculum che riporti un titolo di studio conseguito con un master in business administration verrà preferito da un potenziale datore di lavoro che sia in cerca di un soggetto ambizioso e preparato.

 

Costruire una rete di relazioni

Da ultimo, non si deve trascurare l'importante finestra sul mondo che può diventare un master mba. Frequentando un corso professionalizzante si ha la possibilità di entrare in contatto con docenti e colleghi che possono costituire la base della propria futura rete di relazioni.

 

Come scegliere il giusto mba

Frequentare un mba dunque è importante per chi ambisce a crescere sempre nel prorpio lavoro; basilare però è scegliere il corso e l'ateneo più giusti. In Italia la scelta è vasta: ad esempio, la Bologna Business School propone il global mba, un'esperienza totalizzante di 12 mesi in lingua inglese capacce di fornire molte chiavi di lettura fondamentali per avere successo nella propria carriera.